CAPPERI DI PANTELLERIA AL SALE MARINO - 200 G

€6,30

Pantelleria è stata la prima isola del bacino del Mediterraneo a coltivare il cappero. Ci sono documenti che attestano la presenza di coltivazioni di capperi sull'isola a partire dalla seconda metà del XIX secolo con una produzione che arrivava a 600 quintali. La particolarità del cappero di Pantelleria sta nella sua conformazione, a differenza degli altri, infatti, il cappero di Pantelleria ha 7 petali piuttosto che 4 e questo fa si che risulti più carnoso e contenga una maggiore carica aromatica.

Consilgi d'uso: dissalate per bene i capperi prima di utilizzarli e fate attenzione a non salare troppo le pietanze a cui pensate di aggiungerli, perché già la sola aggiunta dei capperi, anche ben dissalati, conferirà al piatto una bella sapidità. Ottimi per condire insalate (anche di pasta, riso o patate), pizze, piatti di pasta o anche piatti a base di verdure.

Ti potrebbero anche interessare

Visti recentemente