LE ACCIUGHE DI ULISSE – Assaggia 3000 anni di storia

Queste acciughe, un presidio slow food, vengono ancora pescate con un'antica tecnica narrata da Omero in uno dei luoghi più famosi dell'Odissea: il territorio della costa catanese, in Sicilia.

In questa terra, secondo la leggenda, vivevano i Ciclopi. Ulisse, durante il suo viaggio di ritorno dalla guerra di Troia, sbarcò in questo luogo e, spinto dalla curiosità, raggiunse la grotta del più terribile dei Ciclopi e vi fu catturato. Conosciamo tutti poi l'astuto piano escogitato da Ulisse per fuggire...

Ma tornando alle nostre deliziose acciughe, vogliamo raccontarvi qualcosa in più su queste acciughe e sulla loro tecnica millenaria. Sono anche chiamate Masculine da Magghia. Venivano pescate nell'Antico Golfo di Catania, dove sorgeva il porto di Katané, nell'attuale golfo di Ognina, oggi in parte scomparso a causa dell'opera distruttiva di un'importante eruzione del vulcano Etna, che ha ricoperto di lava parte del golfo, modificandone per sempre la conformazione originaria .

Durante la pesca vengono utilizzate reti da circa 300 metri con una maglia laterale di 1 cm. Questo tipo di pesca è altamente selettivo e non influisce su altre specie. Qui rimangono ammagliate solo le acciughe della giusta dimensione, la testa del pesce si incastra nelle maglie delle reti e iniziano a dimenarsi per cercare di liberarsi, in questo modo si provoca un sanguinamento naturale che rende l'acciuga più gustosa e preziosa .

In Sicilia sono una trentina le famiglie che convivono con questo mestiere altamente artigianale. Pensiamo a quanto tempo ci vuole per togliere una ad una le acciughe impigliate dalle maglie! Una volta eviscerate e private della testa, le acciughe vengono poste in strati alternati di Sale marino di Trapani, un altro presidio slow food, e poi riposti in contenitori di legno o ceramica di diverse dimensioni; anche queste operazioni possono essere eseguite solo da mani sapienti ed esperte.

Dopo 40-60 giorni le acciughe vengono confezionate in vasetti di vetro o ceramica.

 

LO SAPEVI…?

Negli ultimi anni, la tendenza europea nei ristoranti di alta qualità, in particolare a Milano, sono le acciughe del Mar Cantabrico, in Spagna. Bisogna riconoscere che gli spagnoli hanno gestito molto meglio l'aspetto del marketing!

Pochissimi sanno che la tecnica di pesca e produzione di queste acciughe risale solo alla metà dell'800, quando immigrati siciliani da Catania si recarono in Spagna e insegnarono le tecniche di pesca e lavorazione!

Masculine VS Cantabrian Challenge? La masculina vince. La distanza di 2800 anni di storia è incolmabile!!!

Simona Urzì

Assaggia ora 3000 anni di storia!

Storia fantastica di un'eccellenza enogastronomica italiana.